Autonomia, il vescovo Di Donna accusa: "Penalizzerà il Sud"

Informazione

Il dibattito sulla riforma dell'autonomia differenziata, la Campania guida la protesta e denuncia le gravi  conseguenze che potrebbero derivare dal disegno di legge Calderoli che finirebbe per aumentare i divari Nord-Sud. Anche la chiesa è scesa in campo. Ne parliamo con Mons. Antonio Di Donna vescovo di Acerra – presidente conferenza episcopale campana. 

punto di vista
Seguici su